Fondo Perduto per Innovazione Tecnologica - CCIAA Avellino

Circolari informative di Studio

La Camera di Commercio di Avellino incentiva la qualificazione delle imprese irpine promuovendo l'adozione di interventi innovativi tecnologici, attarverso un contributo a fondo perduto per l'introduzione di innovazioni di processo e per supportare processi di ammodernamento degli impianti produttivi aziendali.

La domanda di contributo dovrà essere presentata - a partire dalle ore 9.00 del 5 ottobre 2015 e fino al 30 novembre 2015 (salvo esaurimento fondi) - esclusivamente per via telematica attraverso la piattaforma Telemaco https://webtelemaco.infocamere.it/newt/public.htm .

Il contributo accordato a ciascuna impresa richiedente delle spese sostenute e documentate sarà pari al 50% delle spese ammissibili, fino ad un massimo di euro 4.000,00 (quattromila euro).

Sul sito internet camerale www.av.camcom.gov.it sono disponibili il bando ed i moduli per la presentazione telematica della domanda.

Sono ammissibili a contributo gli interventi finalizzati all’introduzione di innovazioni di  processo attraverso l’acquisto di macchinari ed attrezzature legati espressamente al ciclo produttivo. Gli interventi dovranno essere pertanto strettamente funzionali all’attività esercitata dall’impresa e devono essere realizzati nella sede aziendale o in una sola unità locale, che risulti da visura camerale adibita allo svolgimento effettivo dell’attività di impresa e localizzata nella provincia di Avellino.  L’innovatività dell’iniziativa proposta ed i vantaggi ottenibili dall’intervento devono essere individuati e giustificati attraverso una relazione, sottoscritta dal legale rappresentante dell’impresa. I progetti d’investimento devono essere conformi con le disposizioni comunitarie, nazionali e regionali in materia. Si precisa al riguardo sarà ritenuta ammissibile una sola domanda per impresa  e i beni acquistati devono riguardare una sola sede operativa dell’impresa.

>Allegato Allegato: Bando CCIAA

Tutte le news