L'Italia un Paradiso Fiscale fino al 31/12/2015? Controllate bene.. c' il trucco!!

CONFRONTO TASSAZIONE TRA REGIME ORDINARIO,

REGIME DEI MINIMI 2015 E REGIME DEI MINIMI 2014

 

 Il CONFRONTO TASSAZIONE TRA REGIME ORDINARIO, REGIME DEI MINIMI 2015 E REGIME DEI MINIMI 2014 (opzione fino al 31/12/2015) è un passaggio obbligato per stimare il diverso trattamento fiscale ed il vantaggio di uno rispetto all’altro dei regimi attualmente in vigore:

 

 

  • Regime ordinario
  • Regime dei minimi in vigore, fino alla scadenza dei 5 anni o al compimento dei 35 anni, per tutti i soggetti che aderiscono entro il 31 dicembre 2012
  • Nuovo regime dei minimi previsto dalla Legge di Stabilità 2015 (Cosiddetto Forfettario). 

 

In particolare il calcolo della convenienza si rende utile:

 

  • per i soggetti che confluiranno automaticamente nel nuovo regime, per valutare l’eventuale convenienza ad optare per il regime ordinario
  • per i soggetti che devono aprire a breve la partita IVA, per verificare se possa convenire farlo entro il 31 dicembre 2015, optando per il vecchio regime dei minimi.

Negli allegati di seguito si dimostra come in diverse situazioni non sia del tutto scontato che i regimi di vantaggio diano un effettivo beneficio fiscale, potendo in alcuni casi addirittura convenire il regime ordinario di tassazione scrollandosi di dosso una serie di limitazioni. Vedi anche Controllo dei Requisiti per Regimi di vantaggio.

 

 

>Allegato Allegato: Esempi di confronto tra Regimi fiscali.pdf

Tutte le news